Logo of University of Ferrara

Ingegneria Civile

University of Ferrara
Italy, Ferrara
Dipartimento di Ingegneria Italy, Via Saragat, 1 - 44122 Ferrara (Italy)
Tuition fee

ENG
The annual fee in Ferrara ranges from € 156,00 to € 1.914,00 for the first year (€ 2.514,00 from the second year). Tuition fees are calculated on your family income and on credits obtained.
Read more…

ITA
La quota annuale di contribuzione a Ferrara è compresa tra € 156,00 e € 1.914,00 per il primo anno di corso (€ 2.514,00 dal secondo anno). Le rate sono calcolate in base al reddito familiare e ai crediti ottenuti.
Maggiori informazioni…

More information

corsi.unife.it/lm-ing-civile 

Overview

Panoramica
Il Corso è ad accesso libero: non è previsto un test di ammissione ma la verifica del possesso dei requisiti curriculari e di adeguatezza della preparazione.
Il percorso formativo della Laurea magistrale in Ingegneria civile è articolato su 2 indirizzi. Il primo “Costruzioni” è fortemente incentrato sulle materie riguardanti le costruzioni, con particolare attenzione alla componente sismica, la geotecnica, la cantieristica e l’edilizia, senza trascurare gli aspetti di impatto ambientale delle opere e la progettazione territoriale. Il secondo “Ambientale” si concentra invece su materie quali l’idraulica e le costruzioni idrauliche, le infrastrutture viarie e le opere in terra, approfondendo gli aspetti legati alla bonifica dei siti inquinati, il trattamento dei rifiuti solidi, lo sfruttamento di fonti energetiche rinnovabili, il trattamento e il monitoraggio delle acque reflue.

Programme structure

Struttura del programma
Percorso didattico ed ulteriori informazioni, sono consultabili al seguente link

Career opportunities

Sbocchi professionali
Il Corso di studi forma un ingegnere civile con basi solide su materie che riguardano le costruzioni, l’idraulica e la geotecnica e al contempo tocca argomenti fortemente professionalizzanti, relativi a tematiche di forte riscontro nel mondo del lavoro. Il percorso formativo è completato dalle attività di tirocinio e tesi, che possono essere svolte presso enti, aziende o professionisti con cui il Dipartimento collabora che permettono di applicare le competenze maturate durante gli studi e di costruire un curriculum spendibile dopo la laurea.
Le possibilità professionali principali sono costituite dagli enti di diritto pubblico (Regioni, Comuni, Consorzi di Bonifica), multiutility, aziende private (imprese di costruzioni edili/stradali/idrauliche), studi professionali di progettazione, in ruoli e con compiti che possono essere molteplici: progettazione, calcolo strutturale/impiantistico/idraulico, organizzazione del cantiere al rilievo fotogrammetrico, ottimizzazione energetica degli edifici e/o degli impianti.